interpretariato

trattativa:

L’interprete traduce durante un incontro fra due o più persone nell’ambito di un colloquio istituzionale, un meeting o un pranzo d’affari, la visita a uno stabilimento, un cantiere, un addestramento tecnico all’esercizio di un macchinario, in uno stand aziendale in occasione di fiere o manifestazioni.

L’interprete non deve semplicemente trasporre un messaggio da una lingua ad un’altra, bensì aiutare due parti che partono da abitudini e mentalità spesso molto diverse fra loro, ad avviare una relazione innanzitutto “umana” ed entrare in sintonia fra loro al fine di godere dei massimi vantaggi reciproci dalla collaborazione.

consecutiva:

Mentre l’oratore parla l’interprete ascolta e prende nota con una particolare tecnica di presa d’appunti fatta di simboli, abbreviazioni e altri elementi grafici che riassumono il senso astratto della porzione di discorso ascoltata (mediamente di 5 minuti al massimo). Non appena l’oratore ha terminato una sezione di discorso l’interprete riproduce l’intervento nella lingua d’arrivo.

chuchotage (interpretazione sussurrata):

Lo chuchotage è una tecnica che consiste nell’interpretazione simultanea del discorso dell’oratore riportato a bassa voce all’orecchio di uno o due partecipanti all’evento.

Lo chuchotage è utilizzato soprattutto in contesti in cui solo pochi partecipanti (al massimo due o tre) parlano una lingua diversa da chi parla. Questa tecnica non richiede l’uso di strumenti particolari, perché è l’interprete a posizionarsi vicino alla persona che necessita del servizio di interpretariato. Questa tecnica richiede un certo sforzo e concentrazione: l’interprete deve riuscire a modulare la sua voce in modo tale da renderla al contempo bassa tale da non disturbare i restanti presenti ma anche comprensibile all’interlocutore che ne usufruisce. Lo chuchotage viene impiegato durante eventi pubblici o privati, dibattiti o show televisivi, lezioni tecniche in sala dove siano presenti alunni di diverse aree linguistiche dove ogni gruppo di 2-3 persone sarà affiancato da un interprete.

simultanea:

Nell’interpretazione simultanea gli interpreti traducono in tempo reale ciò che dice l’oratore.
Viene effettuata utilizzando apparecchiature tecniche apposite, ovvero cuffia, microfono e cabina insonorizzata, mentre al pubblico vengono distribuiti ricevitori portatili dotati di auricolari.
Per eventi che superano la durata di un’ora è sempre richiesta la presenza di due interpreti che si alternano ogni 20-30minuti nella traduzione.